Amo i restyling, trovo stimolante il vincolo degli elementi, dei colori. La classica richiesta “sposta tutto ma non troppo”.

La maggior parte delle volte si torna poco distanti dal punto di partenza, e anche questo progetto non fa eccezione, ma vorrei mostrare alcune delle mie proposte creative presentate a Bionike per il restyling della linea Triderm Baby.

[av_one_third first]

[av_image src=’http://www.ornot.it/wp-content/uploads/2015/04/1_mar-bionike_oil1-1-187×300.png’ attachment=’197′ attachment_size=’medium’ align=’center’ animation=’no-animation’ link=” target=” styling=” caption=” font_size=” appearance=”][/av_image]

[/av_one_third]

[av_two_third]Ecco il punto di partenza. La richiesta era di rendere più giocoso il pack, mantenendo però inalterati gli elementi chiave, come i colori istituzionali, i loghi e i testi.

Inoltre hanno chiesto un ulteriore sforzo creativo per dividere la linea in due segmenti: Uno Baby, dai toni pastello e grafiche “cute”. Uno Kids, più colorato e divertente.

Il vincolo maggiore era dato dalla forma del pack e dell’etichetta che non potevano assolutamente essere cambiati, costringendo le eventuali nuove grafiche in uno spazio molto, e dico molto, ristretto.

Problema ENORME se come tutti i designer siete colpiti dalla maledizione del MAKE EVERYTHING BIGGER.

[/av_two_third]

 

Ecco tre delle mie proposte preferite tra quelle presentate (cliccate sull’immagine per ingrandire):

A parer mio ogni prodotto da bagno dovrebbe avere come testimonial un piccolo Kraken!

 

1_mar-bionike_oil2


Oppure orsetti e mostriciattoli

 

1_mar-bionike_oil3


…e un viaggio intorno al mondo

 

1_mar-bionike_oil4


Inutile dire quanto io mi sia divertita!

L’intero progetto è stato realizzato per Bionike presso SPG Creactivity.
Tutte le immagini sono coperte da copyright e di proprietà di SPG Creactivity